Sean Connery, che aneddoto: il Manchester United gli offrì un contratto da 25 dollari a settimana

Emerge un curioso retroscena riguardo all’attore scomparso all’età di 90 anni

di Redazione ITASportPress

Il mondo continua a piangere la scomparsa di uno tra gli attori più importanti della storia del cinema, Sean Connery. Non tutti sanno che lo storico James Bond era anche un grande appassionato di sport e di calcio in particolare, e circa settant’anni fa il Manchester United dell’allora presidente Matt Busby provò ad ingaggiare Sean Connery.

Sean Connery, getty

Matt Busby, storico patron del Manchester United dal 1945 al 1969, notò Sean Connery mentre giocava una partita locale e rimase assolutamente impressionato, tanto da contattarlo per una proposta veramente importante: giocare nel Manchester United per 25 dollari a settimana, che ovviamente a quei tempi (nel 1953) avevano un valore totalmente diverso da oggi. Sean Connery aveva 23 anni e rifiutò perche a suo dire si sentiva “troppo vecchio” per intraprendere la carriera da calciatore. E probabilmente, vista la strepitosa carriera attoriale, è andata meglio così per tutti! Lo riporta il The Sun.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy