Dalla Serie A col Cagliari alla Serie C: Ragatzu torna nella sua Olbia…

L’attaccante voleva essere protagonista e lo sarà tornando dopo un anno e mezzo in Lega Pro

di Redazione ITASportPress

Non è riuscito a ritagliarsi il suo spazio come avrebbe voluto e allora Daniele Ragatzu ha deciso di tornare nella sua Olbia. L’attaccante, nelle ultime due stagioni al Cagliari, ha detto sì, ancora, al club di Serie C. L’annuncio è arrivato direttamente dalla società sarda via social e non solo.

Ragatzu torna in Serie C

Ragatzu (getty images)

Attraverso un comunicato ufficiale apparso sul sito del club ma anche sui profili social, l’Olbia ha dato il via al “Ragatzu bis”. “Dove eravamo rimasti?”, ha scritto la società di Lega Pro sul proprio profilo Instagram mostrando un filmato in cui vengono esaltate le doti del classe 1991.

Ragatzu ha dato il suo contributo al Cagliari facendo registrare, nell’ultimo anno e mezzo in rossoblù, 14 presenze e 2 gol tra Serie A e Coppa Italia. Troppo poco però per le sue ambizioni di continuità e allora la decisione di tornare in Serie C dove era stato assoluto protagonista con l’Olbia.

“La Società rende noto di aver acquisito i diritti alle prestazioni sportive del giocatore Daniele Ragatzu. L’attaccante ha sottoscritto con il club bianco un accordo valido fino al 30 giugno 2021. Nato a Cagliari il 21 settembre 1991, con la maglia dell’Olbia Ragatzu ha vissuto, dal 2016 al 2019, tre stagioni da assoluto protagonista, mettendo insieme complessivamente 105 presenze, 35 reti e 32 assist. Torna così a vestire la maglia bianca a distanza di 18 mesi dalla sua ultima partita disputata al Nespoli, prima che si concretizzasse il passaggio al Cagliari dove, nello scorso campionato, ha totalizzato 14 presenze e 2 reti tra campionato e Coppa Italia, portando così lo score personale nella massima serie a 6 marcature in 44 partite disputate, tutte con la maglia rossoblù. In carriera Ragatzu ha vestito inoltre le maglie di Gubbio, Pro Vercelli e Lanciano nel campionato cadetto e del Rimini in Serie C. Felici di accoglierti di nuovo nella famiglia bianca, Daniele!”. Queste le parole della società per il ritorno di Ragatzu.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy