Dalla Spagna, prima offerta del Barcellona per Neymar: Coutinho e Dembelé più 40 milioni. Il Psg fa muro

Dalla Spagna, prima offerta del Barcellona per Neymar: Coutinho e Dembelé più 40 milioni. Il Psg fa muro

Mercato estero nel vivo

di Redazione ITASportPress
Neymar

La strada che dovrebbe riportare Neymar al Barcellona non è esattamente in discesa. L’attaccante brasiliano, da tempo in rotto col proprio club, il Paris Saint-Germain, vuole tornare in Spagna ma rischia di diventare “prigioniero” del costo del suo stesso cartellino. La società francese vuole solamente soldi ed ecco perché avrebbe rifiutato una prima offerta dei blaugrana.

MURO – Secondo quanto riporta AS, infatti, il Barcellona avrebbe provato un primo affondo per Neymar: 40 milioni più il cartellino di Coutinho e Dembelé. La risposta del presidente Al-Khelaifi sarebbe stata negativa. La volontà della proprietà dei francesi è quella di rientrare della spesa fatta nel 2017 per acquistare O’Ney e, dunque, di ricavare una cifra vicina ai 222 milioni di euro. Dalla parte spagnola, però, non sono disposti ad arrivare a certe cifre, soprattutto dopo aver acquistato Griezmann. L’entourage di Neymar, visto l’approccio piuttosto netto del Psg, sarebbe preoccupato ma la speranza di rivedere il proprio assistito al Barcellona non è ancora tramontata.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy