Dalla Spagna, retroscena Juventus: Pochettino era prima scelta ma ha detto no

Dalla Spagna, retroscena Juventus: Pochettino era prima scelta ma ha detto no

Il manager argentino avrebbe rifiutato per motivi legati al mercato

di Redazione ITASportPress
Pochettino

In casa Juventus la scelta del nuovo allenatore fa discutere. Andrea Pirlo è stato “promosso” alla guida della prima squadra dopo appena pochi giorni dalla nomina come tecnico dell’U23. Una decisione che in Spagna spiegano sia stata dovuta al rifiuto di chi era stato designato come prima scelta: Mauricio Pochettino.

Pochettino: no alla Juventus

Pochettino
Pochettino (Getty images)

Secondo quanto si apprende da Don Balon, il manager argentino, reduce dall’esperienza in Premier League col Tottenham, è attualmente alla ricerca di una nuova avventura ed è accostato a svariati club internazionali Juventus compresa, almeno fino alla nomina di Andrea Pirlo. Da quanto viene riferito dal portale spagnolo, Pochettino avrebbe deciso di dire no alla Juventus che lo aveva scelto come erede di Sarri.

Il motivo di tale rifiuto sarebbe da ricondurre a visioni diverse sul mercato, o meglio, sulla rosa di giocatori attualmente presenti in bianconero. L’ex Spurs avrebbe voluto una vera e propria rivoluzione con ben 12 elementi da cedere. Tra questi Rabiot, Matuidi, Higuaín, Ramsey e Douglas Costa. La società italiano avrebbe posto dei paletti e per questo Pochettino avrebbe declinato l’offerta. Il manager è attualmente al Madrid, ma non sarebbe il Real la sua prossima destinazione. Il tecnico è anche accostato alla Roma che potrebbe essere una possibile meta futura visto anche il cambio di proprietà.

INCIDENTE PICCANTE PER LA COMPAGNA DI UN CALCIATORE

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy