Dall’Argentina, caso Dybala: andrà in Nazionale nonostante parere contrario della Juventus

La Joya dovrebbe andare per disputare le gare con l’Albiceleste nonostante il club non abbia dato l’ok

di Redazione ITASportPress
Dybala

L’emergenza coronavirus e i casi di positività che stanno colpendo l’ambiente calcio, potrebbero mettere a serio rischio il proseguimento regolare della stagione. Non solo gli impegni dei vari club nelle rispettive leghe, ma anche le sfide internazionali. Sembra poter essere questo il caso dell’Argentina e, nello specifico di Paulo Dybala, convocato dall’Albiceleste ma “trattenuto” dalla Juventus a seguito dell’isolamento fiduciario nel quale la Vecchia Signora si era messa dopo la positività di due elementi del club al Covid. Da quanto riporta Tyc Sports, sembra che attorno alla convocazione, a cui il 10 bianconero avrebbe già risposto di sì, ci siano diverse polemiche.

Dybala: sì alla Nazionale nonostante divieto della Juventus

Secondo quanto si apprende, la Juventus ed in generale le recenti disposizioni in merito al coronavirus, starebbero mettendo a serio rischio la partenza di diversi calciatori bianconeri per le rispettive gare con le Nazionali. Tra questi, appunto, Paulo Dybala chiamato dall’Argentina per le sfide contro Ecuador e Bolivia. La Joya, nonostante il presunto no del club, avrebbe risposto affermativamente alla chiamata dell’Albiceleste.

La Juventus avrebbe cercato di convincere il numero 10 a non partire salvo poi dare l’ok ad un’unica condizione: la responsabilità di qualsiasi situazione potrà accadere, dovrà essere sua e non del club. Con questo accordo, pare che Dybala potrà partire e giocare con l’Argentina.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy