Dall’Inghilterra, Ryan Giggs arrestato per violenza sulla compagna

Brutto episodio per il ct del Galles che è stato poi rilasciato su cauzione

di Redazione ITASportPress

Non arrivano buone notizie dall’Inghilterra, dove Ryan Giggs, ex leggenda del Manchester United, nonché attuale ct del Galles, è stato arrestato dalle autorità per presunta violenza ai danni della sua compagna Kate Graville.

Giggs arrestato

Giggs
Giggs (getty images)

Secondo quanto si apprende dal Sun, durante la giornata di domenica, le forze dell’ordine avrebbero portato Giggs in commissariato, precisamente a Worsley, nei pressi di Manchester, con l’accusa di violenza nei confronti della fidanzata Kate Greville. Da quanto si apprende dal tabloid inglese, la polizia sarebbe intervenuto intorno alle 22.00 a seguito di una chiamata da parte dei vicini di casa che avrebbero sentito urla importanti arrivare dalla dimora del noto ex calciatore.

“Una donna sulla trentina aveva delle piccole lesioni, ma non ha avuto bisogno di un trattamento medico. Ed è stato arrestato un uomo di 46 anni”. Sarebbe questa la testimonianza della polizia in merito all’accaduto. Il ct del Galles sarebbe poi stato rilasciato su cauzione e si sarebbe dichiarato innocente. La vicenda non terminerà qui con le indagini che andranno avanti…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy