ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

gazzanet

Dani Alves e il Mondiale: “Deve vincere il Brasile altrimenti… ruberò la Coppa”

Dani Alves (getty images)

Nel corso dell’interessante intervista rilasciata a Sport.es, Dani Alves, esterno del Barcellona, ha avuto modo di parlare anche della Nazionale del Mondiale in Qatar nel quale il suo Brasile parte tra i favoriti. OBIETTIVO – “Se...

Redazione ITASportPress

Nel corso dell'interessante intervista rilasciata a Sport.es, Dani Alves, esterno del Barcellona, ha avuto modo di parlare anche della Nazionale del Mondiale in Qatar nel quale il suo Brasile parte tra i favoriti.

OBIETTIVO - "Se sarà la mia ultima grande sfida? Non l'ultima, ma è importante per me. Poter provare ancora una volta a vincere... Cercherò di conquistare l'unico trofeo che mi manca, anche se è chiaro che ci sono altre squadre fortissime", ha ammesso Dani Alves. "Faremo tutto ciò che è alla nostra portata. Il Qatar è un posto che mi piace molto, sono stato campione del mondo con il Barcellona e forse è un segno. Penso che abbiamo una squadra in grado di competere per il titolo, senza dubbio. Abbiamo qualità, è una generazione che unisce esperienza e gioventù. Avremo possibilità. Prima però devo meritarmi la convocazione".

IRONIA - Col suo solito fare simpatico, il brasiliano ha poi risposto ad una domanda curiosa: "Va bene anche se vince il mio amico Messi? No, no e assolutamente no. Non darò a nessuno questa opportunità perché voglio vincere io. La Coppa del Mondo deve essere nostra, del Brasile. Faremo di tutto per riuscirci, altrimenti ruberemo il trofeo (ride,ndr)".

 Dani Alves (getty images)
tutte le notizie di