De Biasi: “Potevo allenare il Palermo in questa stagione”

“Salvezza? Non credo che il Palermo abbia speranze”

di Redazione ITASportPress

Gianni De Biasi, commissario tecnico della Nazionale albanese, ha rilasciato un’intervista ai microfoni di Tuttomercatoweb.com; queste le sue parole sul campionato italiano: “Si vedrà un calcio diverso per le squadre che sono nel limbo e non hanno nulla da perdere quindi possono giocare con maggiore tranquillità. Salvezza? C’è l’orgoglio di chi vuol fare vedere che anche se il campionato è scritto può avere futuro in serie A. Palermo? dovrebbe fare una rincorsa clamorosa…ci ho giocato tre anni, mi farebbe piacere. La matematica non condanna i rosanero, vedremo… Io vicino ai rosanero? Ho parlato due volte con Zamparini. Ma non avevo voglia di mollare la Nazionale. Non ci sono state le condizioni. Zamparini? Ha dato tanto al Palermo e ha fatto vivere un sogno a questa piazza che vivacchiava in serie B. Ha fatto grandi cose, questo non è stato l’anno migliore. Ma ciò che ha fatto rimane nella storia. Sopresa del campionato? L’Atalanta. Straordinaria. Sono andato due giorni a seguire gli allenamenti, è un ambiente sano con giovani di talento che stanno trovando la maturazione giusta. Gasperini ci ha messo del suo. Tantissimi giocatori saranno il futuro della Nazionale, da Conti a Spinazzola a Caldara. E poi anche il mio portiere sta facendo cose positive, sono contento”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy