De Laurentiis accende la finale di Coppa Italia: “Sarri mi ha tradito per soldi”

Il patron del Napoli senza mezze misure

di Redazione ITASportPress
De Laurentiis

Mai banale, sempre sopra le righe. Aurelio De Laurentiis si conferma fumantino e accende sprezzante la sfida di mercoledì sera in Coppa Italia tra il suo Napoli e la Juventus.

Il patron del club partenopeo ritroverà Maurizio Sarri, ex tecnico del Napoli, per quello che sarà un incontro speciale con in palio un trofeo. Parlando al Corriere dello Sport, De Laurentiis ha parlato senza peli sulla lingua pungendo il mister bianconero.

De Laurentiis: “Tradito da Sarri per soldi”

De Laurentiis Sarri
De Laurentiis Sarri (getty images)

“Mi ha tradito con la scusa più volgare, quella dei soldi. Lo avevo voluto io e lui è andato via con quella scusa”, ha detto De Laurentiis che ricorda bene il momento dell’addio. “A febbraio mi invitò a pranzo in Toscana, a due passi da casa sua, organizzò sua moglie, non accennò a chiusure. Mi portò fino al giorno che precedette l’ultima partita creando disturbo e incertezza alla società. E dire che quando lo scelsi tappezzarono la città di striscioni contro di me…”, ha ricorda il presidente del Napoli.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy