De Ligt, il saluto all’Ajax: “Scelta difficile. È un arrivederci…”

De Ligt, il saluto all’Ajax: “Scelta difficile. È un arrivederci…”

“Ho giocato qui per 10 anni”

di Redazione ITASportPress

Dopo l’ufficialità alla Juventus e le parole dell’Ajax per salutarlo, ecco che anche Matthijs de Ligt ha deciso di dire addio agli olandesi con alcune dichiarazioni rilasciate al sito ufficiale dei Lancieri.

Il centrale classe ’99 ha raccontato al canale tematico dell’Ajax le sensazioni da neo bianconero e il motivo della sua scelta.

SCELTA – “Amo il modo in cui difendono gli italiani e ho fatto la mia scelta basandomi anche su questo. Molti miei modelli del passato sono italiani: Baresi, Maldini, Nesta, Cannavaro, Scirea. E potrei proseguire ancora. È stata una scelta difficile, avevo diverse opzioni, ma bisogna sempre guardare cosa è meglio. Diversi fattori giocano un ruolo. Per me è importante sapere quanto giocherò e quanto il club crede in me. La Juventus ha anche affermato di volermi fortemente. Hanno visto un futuro per me e miglioramenti in determinati aspetti del mio gioco”.​

ARRIVEDERCI – “Ho giocato qui per 10 anni nel settore giovanile e 3 anni in prima squadrra. Ma ora devo fare un altro passo. Per me è emozionante lasciare questo club. Qui ho vissuto momenti belli e tristi. Ma nella vita si arriva sempre a un arrivederci. Mi mancheranno tutti qui ad Amsterdam”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy