Del Bosque esalta Ronaldo (Il Fenomeno): “Nonostante gli infortuni era una bestia…”

L’ex mister e ct ricorda con piacere il brasiliano

di Redazione ITASportPress

Interessante intervista rilasciata dal noto tecnico ed ex ct della Spagna Vicente Del Bosque a Marca. Il mister ha parlato in modo approfondito di Ronaldo, il Fenomeno, accolto al Real Madrid dopo il trasferimento dall’Inter.

Del Bosque su Ronaldo

Ronaldo
Ronaldo (getty images)

“Ronaldo era amato da tutti nel club. Allo stesso tempo era davvero adorato anche dalle persone fuori dalla società e dal calcio”, ha esordito Del Bosque. “Era assolutamente una persona gentile e non sopportava vedere le persone tristi. Sicuramente era una figura che serviva e che piaceva all’interno di un gruppo squadra”. Dalle doti umane, a quelle del campo: “Ronaldo era un leader, a livello di persona ma anche come doti tecniche. Sono sicuro che se non avesse avuto quegli infortuni, sarebbe stato ancora meglio di quello che è stato”.

E proprio sulle sue qualità e sui problemi fisici avuti: “Forse hanno influenzato le sue prestazioni perché si è trattato di due infortuni gravi, ma nonostante questo era una bestia. Un giocatore assolutamente fenomenale”, ha dichiarato Del Bosque che poi ha dato un suo giudizio sul “Ronaldo presidente” al Valladolid. “Non sono sorpreso abbia intrapreso questa carriera. Ha l’esperienza per farlo e sono sicuro farò bene”.

Ronaldo
Ronaldo Luis Nazario (getty images)
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy