Di Livio è sicuro: “Pirlo si gioca il suo futuro alla Juventus nel match di ritorno col Porto…”

Parla l’ex giocatore bianconero

di Redazione ITASportPress

Angelo Di Livio non ha dubbi. La storia tra la Juventus e Andrea Pirlo potrebbe non durare ancora molto a lungo. Decisiva, secondo l’ex bianconero, la partita di ritorno della Vecchia Signora in Champions League contro il Porto. Intervenuto ai microfoni di Libero, l’ex giocatore anche della Nazionale ha fatto il punto sulla squadra torinese e sul destino del mister.

Di Livio: “Champions decisiva per il futuro di Pirlo alla Juve”

Porto-Juventus
Cristiano Ronaldo, Juventus, Sergio Oliveira, Porto (Getty Images)

“Su Pirlo si possono dire tante cose, ma una cosa è certa: non può uscire con il Porto. Si gioca la carriera sulla panchina bianconera in Champions, dovesse essere eliminato agli ottavi credo che a fine stagione si interromperebbe la sua esperienza juventina”, ha detto Di Livio senza peli sulla lingua. “Ribaltare la situazione di svantaggio non è affatto impossibile: in caso contrario, però, sarebbe giusto parlare di catastrofe”.

E ancora: “Io credo che al ritorno Juve possa ribaltare tutto. Sono convinto che possa farcela. Sarebbe una catastrofe, però, per i bianconeri uscire agli ottavi“. “Questa Juventus e quella del 1996 che vinse la Champions? La nostra era più forte e più competitiva. L’organico adesso è incompleto e con tanti giocatori non abituati a giocare partite di alto livello. Inoltre puntano più sulle invenzioni dei singoli più che sul collettivo”.

Juventus Pirlo
Juventus Pirlo, getty images
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy