Diritti tv, possibile rivoluzione: Rai e Sky si prendono la Champions?

Diritti tv, possibile rivoluzione: Rai e Sky si prendono la Champions?

Nel 2017 ci saranno due bandi d’asta per i diritti della “coppa dalle grandi orecchie”, ma anche per la Serie A

di Redazione ITASportPress

La Rai prepara la rivoluzione per quel che riguarda la copertura dei maggiori eventi sportivi. La tv di stato, infatti, si sta preparando a lasciare Coppa Italia e Formula 1 per provare ad accaparrarsi i diritti per trasmettere la Champions League. È quanto riporta l’edizione odierna de La Repubblica, che spiega come nel 2017 ci saranno due bandi d’asta per i diritti della “coppa dalle grandi orecchie”, ma anche per la Serie A. Attualmente è Mediaset a detenere i diritti della vecchia Coppa dei Campioni, ma a partire dal 2018, quando torneranno quattro italiane in corsa, la Champions League potrebbe dunque tornare sugli schermi della Rai, che pagherebbe 40 milioni di euro per avere una partita in chiaro, mentre gli altri 60 li metterebbe Sky per avere le altre gare in Pay TV. A quel punto, Mediaset si prenderebbe tutta la Serie A che al momento è valutata 1200 milioni di euro. La Lega presto farà dei pacchetti e darà il via al bando d’asta.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy