Doping, chiesti 4 anni per Joao pedro

Doping, chiesti 4 anni per Joao pedro

L’udienza per il centrocampista del Cagliari è fissata il 16 maggio

di Redazione ITASportPress

La procura antidoping ha chiesto 4 anni di squalifica per Joao Pedro. Il brasiliano è risultato positivo all’idroclorotiziade, un diuretico che agisce a livello renale, in due occasioni: l’11 febbraio, dopo la gara contro il Sassuolo, e il 17 febbraio a seguito della sfida contro il Chievo. La prima udienza per il centrocampista del Cagliari si terrà il 16 maggio alle 14.

Intanto il club sardo ha mostrato la sua vicinanza al giocatore attraverso una nota ufficiale: “Il Cagliari calcio, nell’apprendere quanto disposto dalla Procura federale nei confronti del calciatore Joao Pedro, pur ribadendo l’assoluto rispetto delle attività della Procura, esterna il proprio stupore per l’entità della richiesta. Il club resta fermamente convinto della buona fede e della lealtà sportiva e personale di Joao Pedro”.

JOAO PEDRO: 4 GIORNATE, ECCO PERCHE’

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy