Estorsione aggravata: chiesti 4 anni di carcere per Miccoli

Estorsione aggravata: chiesti 4 anni di carcere per Miccoli

Una vicenda oscura ha messo nei guai l’ex attaccante del Palermo

di Redazione ITASportPress

Momenti difficili per l’ex attaccante della Juventus, Fabrizio Miccoli. La Procura di Palermo ha chiesto 4 anni di reclusione per l’ex bomber, accusato di estorsione aggravata dal metodo mafioso. Miccoli, che viene giudicato con rito abbreviato dal gup Walter Turturici, secondo la pm Francesca Mazzocco, che sostiene l’accusa, avrebbe chiesto all’amico Mauro Lauricella, figlio di un boss mafioso, di recuperare del denaro da un imprenditore palermitano, ex socio di una discoteca di Isola delle Femmine. La stessa Procura, nei mesi scorsi, aveva chiesto l’archiviazione ma un altro giudice delle indagini preliminari, Fernando Sestito, aveva imposto l’imputazione coatta.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy