Europa League maledetta per le italiane: Roma ko a Moenchengladbach al 96′

Europa League maledetta per le italiane: Roma ko a Moenchengladbach al 96′

Pesante ko per i giallorossi: Fazio fa autogol e poi pareggia, quindi l’epilogo. Qualificazione a rischio

di Redazione ITASportPress

“Gemelle” in campionato grazie agli ultimi ottimi risultati, Lazio e Roma vivono destini speculari anche in Europa League. Le sconfitte nella quarta giornata della fase a gironi arrivano infatti nei secondi finali complicando e non poco il percorso verso i sedicesimi, ormai impervio per la squadra di Inzaghi, ma difficile anche per quella di Fonseca, sconfitta 2-1 dal Borussia Moenchengladbach capolista della Bundesliga.

Con questo risultato i giallorossi scendono dal primo al terzo posto del girone con 5 punti, gli stessi del Borussia, in vantaggio però negli scontri diretti, e due in meno dell’Istanbul Basaksehir capolista a sorpresa.

Nel primo tempo la Roma addormenta il gioco, ma il Borussia è pericoloso in velocità e passa in vantaggio al 40′ grazie a un’autorete di Fazio su cross di Thuram. Giallorossi più determinati nel secondo tempo: Dzeko sfiora il pareggio, ma Stindl si divora il 2-0, poi a metà tempo Fazio si riscatta deviando in rete di testa una punizione di Kolarov.

Il finale è imprevedibile, Kluivert fallisce il sorpasso, ma i secondi conclusivi costano cari alla Roma: al 95′ Thuram gira a rete una sponda di Plea dopo un cross di Zakaria.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy