ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

IL RACCONTO

Evra e l’addio allo United per la Juventus: “Una scelta di mia moglie”

Evra (Instagram Evra)

Il retroscena svelato dal francese

Redazione ITASportPress

Sempre genuino e spontaneo, Patrice Evra si è raccontato nel corso di un'intervista concessa a L'Equipe, parlando anche di qualche retroscena di mercato che lo ha riguardato. L'ex terzino francese ha rivelato un aneddoto relativo al suo addio al Manchester United nel 2014 con successivo trasferimento alla Juventus.

MIA MOGLIE - "Mia moglie trovava difficile vivere a Manchester, ho preso una decisione che non era mia. Ma non rimpiango nulla", ha spiegato Evra. "Ho amato la Juve e quando abbiamo raggiunto la finale di Champions nel 2015 lo United non stava avendo buoni risultati. Mia moglie mi disse: 'Vedi? Avevo ragione a dirti di venire a Torino'. Le ho risposto: 'Anche se vincessi cinque volte la Champions con la Juve, non cambierebbe per nulla l'amore che ho per lo United'. E avrei persino fatto il giardiniere per finire lì la carriera, con tutto il rispetto per i giardinieri ovviamente...", ha concluso il francese.

 Evra (getty images)
tutte le notizie di