Evra rischia fino a un anno di carcere per gli insulti omofobi dopo Psg-United

Evra rischia fino a un anno di carcere per gli insulti omofobi dopo Psg-United

Detenzione e multa salatissima di 40.000 sterline

di Redazione ITASportPress

Il video con offese omofobe di Patrice Evra dopo la partita fra Psg e Manchester United di Champions League può davvero costare caro a Patrice Evra, ex terzino – fra le altre – della Juventus e dei Red Devils. Infatti, secondo il Sun, le scuse potrebbero non bastare: il gruppo francese Rouge Direct, che si occupa dei diritti degli omosessuali, avrebbe chiesto una importante punizione per il calciatore.

Si parla di una punizione severa: rischia fino a un anno di carcere e una multa di 40.000 sterline. Il portavoce del gruppo Julien Pontes ha dichiarato: “Non permetteremo che certi insulti passino inosservati, soprattutto se detti da un ex capitano della Francia. Evra ha tanti giovani che lo ascoltano, servono punizioni esemplari per chi pensa di poter offendere le persone solo in base all’orientamento sessuale”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy