FIGC, Costacurta: “Il nuovo c.t. sarà uno tra Conte, Mancini e Di Biagio”

FIGC, Costacurta: “Il nuovo c.t. sarà uno tra Conte, Mancini e Di Biagio”

“Credo che per le amichevoli di giugno avremo il nome del nuovo commissario tecnico”

di Redazione ITASportPress
Costacurta

Alessandro Costacurta ha parlato a Coverciano a margine dell’amichevole tra l’Italia e la Fiorentina Primavera terminata 10-0; ecco quanto dichiarato dal vice commissario della FIGC:

DI BIAGIO – “Verrà valutato guardando anche i riscontri dai giocatori, dalle risposte che il campo darà. Valuterò questi parametri, la squadra dovrà dare un po’ di sostanza e passione, perché sono le basi per poter ripartire”.

C.T. – “Credo che per le amichevoli di giugno avremo il nome del nuovo commissario tecnico. Conte, Mancini o Di Biagio, i nomi sono questi. Oggettivamente Conte potrebbe essere una persona giusta, perché ha già ricoperto il ruolo, ma non ho mai detto che sarebbe il mio preferito. Tutti questi nomi mi sembrano molto buoni. Non credo che usciremo da questo cerchio di ipotesi, sono un’assicurazione per il futuro del calcio italiano”.

BUFFON – “Credo che sia stata data la possibilità a Di Biagio di scegliere quelli che lui reputa i migliori per queste partite. Accetto naturalmente la scelta e la apprezzo anche. L’ultima immagine di Buffon con l’Italia non poteva essere quella contro la Svezia. Credo ci siano anche ottimi giocatori tra gli ‘anziani’, i quali possono dare una mano, anche tra quelli che hanno giocato contro la Svezia. Magari non erano nella loro forma migliore, ma si tratta comunque di alcuni dei migliori talenti del calcio italiano”.

TALENTO – “La Nazionale del ’98 eliminata dal Mondiale era piena di talento, da Cannavaro, Nesta e Maldini fino a Baggio, Del Piero e Vieri. Quella formazione era pazzesca, quasi irraggiungibile, ma non ho mai detto che ad oggi non ci sia talento. Ad esempio, oggi qui a Coverciano abbiamo la possibilità di vedere un giocatore come Chiesa che ha fatto tre o quattro giocate… quasi meglio del padre”.

Italia, auguri al mito Zoff: capitano e portiere campione del mondo a Spagna ’82

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy