Figc, Gravina rieletto presidente. Battuto lo sfidante Sibilia

Conferma per Gravina che ha avuto il pieno sostegno dei club di A

di Redazione ITASportPress
Gravina

Fumata bianca in Figc con la nomina del presidente. Confermato Gabriele Gravina che è stato rieletto avende ricevuto 369,84 voti, equivalenti al 73,45% delle preferenze. Ha battuto il numero uno della Lega Dilettanti, Cosimo Sibilia, che ha ricevuto 132,17 voti (equivalenti al 26,25%). “Il secondo tempo della nostra partita sta per iniziare – ha detto Gravina -. Ho fin qui partecipato con impegno e passione. Adesso dovranno tramutarsi in forza e determinazione. Il nostro movimento ha sofferto la pandemia sul piano umano e sociale”. La votazione si è tenuta a scrutinio segreto con sistema di voto elettronico, anche se già prima dell’inizio filtravano alcune intenzioni di voto. I club di Serie A e Serie B in massa si erano espressi a favore del presidente Gravina.

Sibilia (Getty Images)

L’Assemblea si compone di 276 Delegati, i quali sono intervenuti in rappresentanza delle società della Lega Nazionale Professionisti Serie A (LNP Serie A), della Lega Nazionale Professionisti Serie B (LNP Serie B), della Lega Italiana Calcio Professionistico (Lega Pro), della Lega Nazionale Dilettanti (LND), degli atleti, dei tecnici, dell’Associazione Italiana Arbitri (AIA). I Delegati per le società delle Leghe professionistiche sono i Presidenti dei club (20 LNP Serie A, 20 LNP Serie B, 58 Lega Pro) o i loro rappresentanti; i Delegati per le società della LND (91), per gli atleti (52), per i tecnici (26) e per gli ufficiali di gara (9) sono quelli eletti secondo i rispettivi regolamenti.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy