Fiorentina, Badelj apre al rinnovo

Fiorentina, Badelj apre al rinnovo

Il centrocampista croato andrà in scadenza a giugno, ma deve ancora decidere il proprio futuro

di Redazione ITASportPress

Il futuro di Milan Badelj tiene banco in casa Fiorentina da ormai due anni. Quel contratto mai rinnovato sta per scadere, a giugno il centrocampista croato sarà libero di dire addio alla maglia viola dopo quattro stagione.

Gli interessamenti di Milan e Roma sono noti da tempo eppure, intervistato da Il Corriere dello Sport, l’ex Amburgo ha aperto a sorpresa alla possibilità di restare alla Fiorentina: “Si parla della Roma e di tante squadre, ma la verità è che sono un giocatore viola ed esiste ancora la possibilità che io resti alla Fiorentina. Non è un fatto economico, intanto voglio trascinare la squadra in Europa”.

Badelj regala poi ai tifosi frasi da autentico cuore viola esaltando i compagni di reparto: “Benassi diventerà un simbolo, Veretout è stata una rivelazione, non vorrei averlo da avversario. Pezzella è già un leader, Chiesa ha un futuro da crac”.

Analisi “spietata” invece quella su Simeone: “È un attaccante vero, ma non un bomber”.

Intanto al ‘Franchi’ arriva la Juventus, per una sfida mai banale. Nello scorso campionato i viola vinsero con uno dei rari gol italiani di Badelj. E in tribuna ci saranno anche i Della Valle: “Gare come quelle contro i bianconeri le vinci solo perché lo meriti, mai per caso. Vedere i Della Valle ha un gusto speciale, mentre i tifosi ci hanno chiesto di mettere in campo l’orgoglio”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy