Fiorentina, Commisso: “Nessuno ha investito come me dai tempi dei Medici…”

“Voglio lasciare un bel ricordo di me alla città”

di Redazione ITASportPress
Fiorentina Commisso

Lunga ed interessante intervista rilasciata ai microfoni del Corriere della Sera dal patron della Fiorentina Rocco Commisso che ha parlato col suo solito piglio senza peli sulla lingua. Nelle sue dichiarazioni un chiaro segnale alla piazza ma anche alle istituzioni in riferimento alle sue intenzioni col progetto Viola e non solo.

Commisso: “Nessuno ha investito come me dai tempi dei Medici”

Fiorentina Commisso
Fiorentina Commisso (getty images)

“In totale, stadio compreso, il mio sarebbe un investimento da 550 milioni di euro. E vuol sapere una cosa? Per trovare qualcuno che abbia fatto a Firenze investimenti del genere bisogna tornare ai tempi dei Medici”, ha detto Commisso senza giri di parole facendo leva sulla sua volontà di fare bene per la città, per la squadra e per tutto l’ambiente. “Chiamarmi Rocco il Magnifico? Non scherziamo. Però voglio lasciare qualcosa di bello a questa città e questa piazza in generale”. “Io, la mia famiglia, vogliamo lasciare un bel ricordo. Le persone che vedranno lo stadio dovranno dire: quello l’ha fatto Rocco. E di sicuro non voglio lasciare qualcosa di brutto”.

INEDITA VIKY VARGA DA CAPOGIRO

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy