ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

gazzanet

Fofana: “Preso per pazzo quando sono andato a Lens. Mi volevano Milan e Atalanta ma…”

Fofana (getty images)

Parla l'ex centrocampista dell'Udinese

Redazione ITASportPress

Interessante intervista rilasciata nelle scorse ore da Seko Fofana ai microfoni di gianlucadimarzo.com. L'ex centrocampista dell'Udinese, ora al Lens, ha voluto raccontare la sua scelta di andare in Francia per un club ritenuto dai più meno blasonato rispetto ad altri che, magari, avrebbero potuto dargli qualcosa in più dal punto di vista professionale. La decisione del calciatore, però, ha motivazioni forti che lui stesso ha voluto precisare.

Fofana si racconta

 Fofana, Getty Images

"Dopo quattro anni in Italia volevo stare più vicino alla mia famiglia. Soprattutto dopo la situazione legata al Covid sentivo il bisogno di tornare vicino a casa", ha detto Fofana spiegando in prima battuta la sua decisione di andare al Lens. "L’estate scorsa si era fatto avanti il Milan, poi le trattative si sono bloccate. Anche l’Atalanta mi ha cercato seriamente: se fossi andato da loro avrei giocato la Champions League. Ero anche consapevole di esser pronto per quella competizione, ma ormai avevo già deciso di andarmene dall'Italia, e scelto la mia nuova sfida".

Da qui la decisione del Lens: "Forse la gente in Italia non lo sa, ma il Lens è una squadra top in Francia, con una bella storia alle spalle. È un po’ come il Parma: questo club vuole ritrovare il blasone di un tempo. Mi hanno convinto grazie al progetto sportivo e alla fiducia che mi hanno fatto sentire. Il Lens mi ha fatto sentire importante. Il fatto di riportare in alto questo club mi ha spinto a fare questa scelta. Per me era una sfida molto più allettante. Mi hanno detto che ero un pazzo. ‘Cosa vai a fare a Lens?’, mi dicevano. Ma alla fine sono contento di vedere come sta andando il club".

Al momento, infatti, il Lens occupa il quinto posto dopo 31 giornate a quota 49 punti. Una vera sorpresa nel massimo campionato francese.

tutte le notizie di

Potresti esserti perso