Fulham, Ranieri: “Se non prendiamo goal offro da McDonald’s!”

Fulham, Ranieri: “Se non prendiamo goal offro da McDonald’s!”

Il nuovo tecnico dei Cottagers inizia con una promessa la sua nuova avventura: “Per ora pizza per tutti non è sufficiente…”

di Redazione ITASportPress
Scherzoso, ma molto molto determinato. Claudio Ranieri riparte dal Fulham con tanto entusiasmo e lancia già la prima sfida ai suoi nuovi giocatori: “Per noi italiani è importante mantenere la porta inviolata, bisogna giocare anche in difesa – spiega il tecnico romano -. E quando parlo di difesa parto dagli attaccanti”. E se dovesse arrivare il ‘clean sheet’ col Southampton nella prossima partita, ci sarà per tutti una bella sorpresa: “Devo promettere qualcosa di meglio, per ora pizza per tutti non è sufficiente – scherza Ranieri – Non saprei, ci devo pensare. Meglio andare tutti da McDonald’s!”.
NORMAL ONE Ranieri torna in Inghilterra dopo la clamorosa vittoria del titolo col Leicester 2015-16: “Sono un allenatore che lavora come tutti gli altri, non sono un allenatore dei miracoli – precisa il tecnico -. E prendo energia dai miei giocatori, è importante che anche loro capiscano la mia filosofia. Voglio spirito combattivo”. Nella prima uscita pubblica col Fulham, c’è anche spazio per un ricordo del presidente Vichai Srivaddhanaprabha, scomparso tragicamente a fine ottobre: “Non ci volevo credere… Vichai ha fatto cose fantastiche per la gente, per la città, per i tifosi, per tutti. Aveva un grande cuore”.
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy