Genoa, Donatelli: “Kouamé a gennaio non si muove”

Genoa, Donatelli: “Kouamé a gennaio non si muove”

I rossoblù non vogliono privarsi subito dell’attaccante ivoriano

di Redazione ITASportPress
Kouame

L’interesse del Napoli nei confronti di Christian Kouamé è ormai assodato, così come la volontà del club azzurro di chiudere l’affare il prima possibile per precedere l’eventuale sorgere di un’asta.

Secondo quanto riportato da Tuttosport, la società del presidente De Laurentiis ha ormai in pugno l’ex attaccante del Cittadella dopo un contatto diretto tra lo stesso ADL e l’omologo del Genoa Enrico Preziosi, ma tutta da dimostrare è la disponibilità del Grifone e del tecnico Cesare Prandelli a lasciar partire subito un giocatore che è stato determinante nel girone di andata, considerando anche la classifica non rassicurante dei rossoblù e anche il fatto che Kouamé non sarebbe certo titolare al Napoli.

Sul tema si è espresso il ds del Genoa, Mario Donatelli, intervenuto a Radio Crc: “Kouamé è un giocatore del Genoa e resterà tale. Quello che succederà non lo so, come non so cosa si sono detti i Presidenti, ma la realtà attuale è questa. Non ho parlato con Perinetti, forse lo avrà fatto Giuntoli…”.

Donatelli ha poi parlato del possibile interesse del Genoa per Diawara e Rog, che in ogni caso non entreranno nell’affare-Kouamé come contropartite: “I giocatori del Napoli li prenderei tutti, ma bisogna vedere se sono accessibili. Inserimento di contropartite per Kouamé? Per il momento direi di no”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy