Genoa, Prandelli: “Var strumento importante e democratico”

Genoa, Prandelli: “Var strumento importante e democratico”

Il tecnico del Grifone elogia l’introduzione della tecnologia nel calcio

di Redazione ITASportPress

Intervistato da Buoncalcioatutti.it, l’allenatore del Genoa Cesare Prandelli ha parlato a 360° riguardo alla propria concezione calcistica e a come si è evoluto il calcio italiano nel decennio trascorso dal tecnico bresciano lontano dalle panchine di Serie A.

“L’unica cosa che è cambiata in maniera sostanziale rispetto a quando ho lasciato la Serie A è che c’è il Var – ha detto Prandelli – Ora abbiamo un mezzo democratico, che va rivisto in certi particolari, ma che mi sembra uno strumento importante”.

L’ex ct azzurro si è poi soffermato sulle proprie ideologie calcistiche: “Io nasco, avendo fatto tanti anni di settore giovanile, con l’obiettivo di far crescere l’individualità del ragazzo e poi metterla insieme in un concetto di squadra. Cercare di far crescere l’aspetto tecnico individuale e mettere insieme dei concetti, che sono sempre difficili da esporre penso di esser sempre stato un allenatore molto realista. In base ai giocatori a disposizione cerco di disegnare un abito, poi è chiaro che se avessi Messi probabilmente sarei obbligato a cucirgli la squadra addosso, ma di Messi ce n’è uno”.

Prandelli ha poi parlato dell’eterna dicotomia tra “giocare bene” e “fare risultato”, uno dei dibattiti più accesi, ma a proprio modo anche sterili, del calcio mondiale: “Sacchi e Guardiola hanno fatto qualcosa di epocale, sono stati degli innovatori, ma lo “scimmiottamento” è un problema per il mondo del calcio, perché non tutti hanno i giocatori adatti per fare quel tipo di calcio. Bisogna cercare di valorizzare quello che si ha e quello che uno può fare. Meglio giocare bene o fare risultato? Giocare bene è un concetto tutto da discutere… In Italia alla fine conta solo il risultato. Sarà molto difficile riuscire a cambiare questo tipo di mentalità, nessuno ha la presunzione di farlo: bisogna solo cercare di giocare bene con la voglia di trovare il risultato”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy