Giroud: “Mio futuro in Premier. Nazionale? Obiettivo 100 presenze e superare Platini per i gol”

Il bomber del Chelsea tra passato, presente e futuro

di Redazione ITASportPress
Giroud

Olivier Giroud fa chiarezza sul suo futuro e, anzi, precisa anche cosa ha vissuto nei mesi passati in riferimento ad alcune voci di mercato che lo avevano accostato anche a qualche squadra italiana come Inter, Milan e Lazio. Il centravanti francese del Chelsea ha parlato ai microfoni di Infosport+ facendo il punto sulla sua situazione e sulle sue ambizioni.

Giroud: “Futuro in Premier League. E sulla Nazionale…”

Giroud
Giroud Francia (getty images)

“A gennaio sono stato davvero vicino all’addio al Chelsea”, ha commentato Giroud relativamente ai rumors di mercato nella finestra invernale. “Non giocavo, non ero felice e volevo andare via. Ma ora è tutto diverso. Lampard ha iniziato a darmi fiducia, ho giocato spesso da titolare e da metà febbraio le cose sono iniziate ad andare per il verso giusto. Spesso sono stato decisivo in campo, segnando vari gol”.

E sul proprio futuro, tra club e Nazionale: “Voglio continuare a contribuire alla squadra, vedo il mio futuro ancora in Inghilterra. Poi lo sappiamo che nel calcio tutto va veloce e nulla è mai scontato”. Infine in ottica Francia: “Ho potuto giocare una finale europea e ho vinto una Coppa del mondo. Ma la mia sete di successi non si è placata e voglio vincere ancora. Voglio provare a battere altri record. Sarebbe bello superare le 100 presenze e magari sorpassare Platini al secondo posto nella classifica di tutti i tempi come goleador”.

INCIDENTE PICCANTE PER LA FIDANZATA DEL CALCIATORE

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy