ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

Il parere

Giroud: “Wenger speciale per me. Ho tre rimpianti in carriera”

Giroud (getty images)

Olivier Giroud rivela amicizie, impressioni sul calcio e rimpianti in un'intervista

Redazione ITASportPress

Il suo innesto ha migliorato ulteriormente il reparto avanzato del Milan, che ora punta apertamente allo scudetto. Olivier Giroud si è raccontato in un'intervista al podcast Football Ramble: "La sconfitta a Euro 2016 e il fatto di non aver vinto il campionato con Arsenal o Chelsea sono tra i miei rimpianti più grandi. Ora però devo pensare solo alle sfide future, e ho grandi speranze di poter vincere un titolo con il mio club di oggi". A proposito della proposta di giocare il Mondiale ogni due anni, Giroud risponde: "Giochiamo tantissime partite, i calendari sono fitti e a fine stagione siamo stanchissimi. I calciatori si devono prendere cura della propria salute, sarebbe difficile farlo giocando una competizione così. Non penso si possano aggiungere altre gare, credo che altri colleghi siano d'accordo. Wenger è speciale per me, mi manca parlare con lui, ha fatto tanto per me e sono sicuro che potrà dare tanto al calcio mondiale, anche se non sono d'accordo con questa proposta. Vorrei capire il perché".

 (Getty Images)
tutte le notizie di