Golden Boy 2020, trionfa Haaland: sul podio Ansu Fati e Alphonso Davies

Il norvegese è il miglior giovane U21

di Redazione ITASportPress

Bisognava sceglierne uno e alla fine non è stato difficile votare per lui. Erling Haaland, giovane centravanti del Borussia Dortmund, è il nuovo Golden Boy. Il norvegese ha trionfato nel noto premio assegnato da Tuttosport succedendo a Jooo Felix e Matthijs De Ligt, vincitori negli ultimi due anni.

La classifica del Golden Boy 2020

Haaland
Borussia Dortmund Haaland (getty images)

Si tratta del primo norvegese a vincere l’ambito riconoscimento di miglior under 21 dell’anno per i giocatori di una massima serie. Mentre è già il secondo calciatore del club tedesco ad imporsi. In precedenza era stato Mario Gotze, nel 2011, a vincere.

Haaland ha battuto rivali dal calibro del talento blaugrana del Barcellona Ansu Fati o del pluri campione col Bayern Monaco Alphonso Davies, rispettivamente secondo e terzo. Tra i volti noti del nostro campionato erano presenti Dejan Kulusevski (6°) e Sandro Tonali (13°).

Questa la classifica dei top 10:

1 – Haaland, 302 punti

2 – Ansu Fati, 239 punti

3 – Alphonso Davies, 226 punti

4 –  Sancho, 80 punti

5 – Camavinga, 50 punti

6 – Kulusevski, 41 punti

7 – Foden, 36 punti

8 – Szoboszlai, 13 punti

9 – Saka, 13 punti

10 – Vinicius, 9 punti

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy