ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

NEO NERAZZURRO

Gosens: “Un orgoglio essere all’Inter. Brehme un esempio per me”

Gosens (getty images)

Parla il laterale tedesco nerazzurro

Redazione ITASportPress

Robin Gosens si racconta tra passato, presente e futuro. L'esterno sinistro dell'Inter, fresco di esordio con la nuova squadra in Coppa Italia nel derby contro il Milan, ha parlato in occasione del matchday programme ufficiale del club in vista della sfida odierna contro la Salernitana.

DEBUTTO - "La prima presenza con la maglia nerazzurra era una partita che aspettavo da tempo. Sono tornato in campo dopo un infortunio di quasi cinque mesi e allo stesso tempo ho giocato per la prima volta con questi colori. E' stata una sfida non semplice, ma rimarrà un momento speciale e pieno di emozione".

ESEMPIO - L'arrivo nel club di Milano di un tedesco ha rievocato piacevoli ricordi tra i fan: "All'Inter ho trovato un bell'ambiente, con giocatori importanti ma anche molto disponibili e affiatati. C'è un gruppo forte e unito che lavora su tanti obiettivi. I giocatori tedeschi? Hanno scritto la storia qui, mi viene in mente Andy Brehme perché ha giocato in un ruolo simile al mio, un esempio", ha detto Gosens.

IMPEGNO - Sulla sua carriera: "Non ho fatto una gavetta tradizionale, ma ho avuto grandissima determinazione e questo aumenta ancora di più l'orgoglio di aver firmato per un grande club come l'Inter. Mentalità e disciplina sono state fondamentali nella mia carriera. Sono arrivato fino a qui perché ho sempre avuto la giusta motivazione, la spinta di fare sempre qualcosa in più".

 Gosens (getty images)
tutte le notizie di