Gravina: “Euro 2028 in Italia? Molto più di un pensiero”

Gravina: “Euro 2028 in Italia? Molto più di un pensiero”

Il presidente della FIGC apre alla possibilità di una candidatura del nostro paese

di Redazione ITASportPress

L’Italia potrebbe avanzare la propria candidatura per ospitare gli Europei 2028. A confermarlo, a margine del quarantaquattresimo congresso della UEFA a Roma, è stato il presidente della FIGC Gabriele Gravina, che ai microfoni di Sky Sport ha così dichiarato: “L’Italia per Euro 2028 non è solo un pensiero, ma un’idea molto fondata che fa parte della nostra piattaforma programmatica. Sarebbe un progetto che potrebbe dare entusiasmo al nostro paese, costituendo inoltre uno spunto per migliorare e rilanciare il nostro calcio nelle infrastrutture. Spero che la UEFA possa assecondare questo nostro desiderio”.

RAZZISMO – Gravina si è poi soffermato sui complimenti che Ceferin ha rivolto alla FIGC per la lotta al razzismo: “Lo ringrazio per i complimenti e per la condivisione di un percorso che è già da un po’ che stiamo tracciando. Questi complimenti gratificano non solo me, ma tutta la FIGC. Dobbiamo dare una testimonianza importante ai tifosi e agli sportivi. Noi faremo di tutto affinché UEFA e FIFA portino avanti un progetto comune”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy