Graziani: “Napoli blindato a Madrid? E’ una grossa stupidaggine. Su Belotti e Nainggolan…”

Graziani: “Napoli blindato a Madrid? E’ una grossa stupidaggine. Su Belotti e Nainggolan…”

“Il campionato è aperto, gli scontri diretti saranno determinanti. Ma la Juventus, a differenze delle altre, può sbagliare ancora qualche partita”

di Redazione ITASportPress
Graziani

Francesco Graziani ha toccato diversi argomenti d’attualità ai microfoni di Radio Sportiva. Ecco quanto dichiarato dall’ex attaccante: ”

BELOTTI – “Secondo me è meglio che resta un altro anno, all’estero poi dovrebbe reggere la pressione psicologica e c’è pure la concorrenza: se Belotti va al Real Madrid al posto di Benzema, lì trova Bale e Ronaldo: giocatori con i quali devi convivere a livello psicologico. C’è il rischio che vada a finire come per Immobile che, dopo Germania e Spagna, è tornato in Italia”.

AVELLINO – “Danno molto fastidio certe cose. Calciatori e società sono un esempio da seguire e purtroppo questo non sempre succedere. La nostra cultura sportiva è molto bassa, guardiamo solo agli interessi personali. Ok le polemiche, meglio nel caso in cui siano costruttive, ma devono rientrare all’interno di una certa logica”.

NAINNGOLAN – “E’ stato superficiale, è andato oltre le righe. Sono convinto che non odia la Juventus, lui è innamorato della Roma: i bianconeri vincono per lo strapotere tecnico e societario. Chiunque entra alla Juventus finisce per cambiare, è un mondo diverso”.

SCUDETTO – “Il campionato è aperto, gli scontri diretti saranno determinanti. Ma la Juventus, a differenze delle altre, può sbagliare ancora qualche partita. Nei bianconeri ci sono dei campioni che ti castigano quando sbagli una virgola. L’unica squadra che può impensierire la Juventus è il Napoli: i partenopei hanno una struttura fisica diversa, ma sono molto tecnici e rapidi. Alla lunga la tecnica conta di più rispetto al fisico. Non si vince con la tattica, ma con i giocatori”.

NAPOLI – “E’ un orchestra perfetta e col Real Madrid ha un grande vantaggio dal punto di vista psicologico: non ha nulla da perdere. La qualità del gioco di Sarri potrebbe creare dei problemi alla Merengues che magari potrebbe affrontare la partita con un pizzico di presunzione. Napoli blindato a Madrid? E’ una grossa stupidaggine, il calciatore deve assaporare il clima: deve provare le scarpe nel tempio del calcio. Che senso ha blindare la squadra?”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy