ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

SUI SOCIAL

Guerra in Ucraina, Pjanic: “Ero piccolo quando ho capito il significato delle sirene”

Pjanic (getty images)

Il messaggio del bosniaco dopo lo scoppio della guerra tra Russia e Ucraina

Redazione ITASportPress

La guerra tra Russia e Ucraina è esplosa nelle scorse ore. Tanti i messaggi anche dal mondo del calcio, arrivati per provare a fermare quanto di brutto sta accadendo. Tra questi, anche quello di Miralem Pjanic, nato nel 1990 in Bosnia e la cui famiglia si rifugiò in Lussemburgo dopo lo scoppio del conflitto. Il centrocampista ex Juventus sa bene cosa voglia dire affrontare un momento simile e via social ha voluto ripercorrere alcuni momenti lanciando un chiaro segnale.

QUELLE SIRENE... -  "Ero molto piccolo quando ho capito cosa significassero le sirene. Ogni volta che le ascolto, penso a ciò che hanno sofferto i miei amici", ha scritto Pjanic sui propri profili social. "Nessun bambino dovrebbe essere costretto a convivere con questo incubo".
 Parole accompagnate dall'hashtag #stopwar ma soprattutto da un'immagine con alcuni bambini tristi e increduli davanti a quanto di brutto può portare un conflitto. Nei commenti al post del bosniaco anche tante bandiere dell'Ucraina in segno di solidarietà.

tutte le notizie di