Gundogan: “Lukaku è il calciatore più sottovalutato. Se non fossi stato calciatore avrei fatto… l’insegnante”

Il centrocampista del Manchester City ha risposto ad alcune domande sui social

di Redazione ITASportPress
Gundogan

Bella serata con i fan per Ilkay Gundogan, centrocampista del Manchester City, che ha organizzato una sessione di domande e risposte con i suoi followers di Twitter. Il calciatore tedesco ha affrontato diversi temi legati al mondo del calcio e non solo.

Gundogan: da Lukaku a Ronaldinho

Gundogan
Gundogan (getty images)

Tra le varie domande ricevute alcune relative al mondo del pallone: “Chi è il giocatore più sottovalutato? Al momento sicuramente Romelu Lukaku”, ha detto Gundogan. “Chi dei miei ex compagni ai tempi del Borussia Dortmund vorrei ora al City? Lewandowski, Reus e Gotze, sono tutti dei grandi calciatori”. “Il giocatore con cui avrei voluto giocare tra quelli ritirati? Ronaldinho”.

Infine un pensiero extra calcio: “Se non avessi fatto il calciatore quale mestiere avrei voluto fare? Penso l’insegnante, come alcuni dei miei amici”, ha concluso il centrocampista.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy