ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

PREOCCUPAZIONE

Henry teme per la salute mentale di Neymar: “Manda dei segnali, lo ascoltiamo?”

Henry, getty images

I dubbi dell'ex leggenda sul brasiliano e il suo stato di benessere mentale precario

Redazione ITASportPress

Nel corso di un'intervista a L'Equipe, Thierry Henry ha voluto parlare in modo piuttosto preciso di Neymar e del suo stato di salute mentale. In modo particolare l'ex leggenda francese ha spiegato come, secondo lui, il brasiliano abbiamo mostrato una chiara richiesta d'aiuto esponendosi in riferimento alla troppa pressione, alla voglia di staccare e alla mancanza di forza nel proseguire oltre il Mondiale in Qatar alla fine del 2022.

PREOCCUPATO - "Quando analizzi un'azione e lui non si posiziona correttamente, ok, questo è un dato di fatto e devi riconoscerlo. Sì, non è stato così bravo, ma ci sono ragioni dietro tutto questo", ha detto Henry. "Neymar ha spesso parlato nelle sue recenti interviste del suo benessere, della pressione, quindi il mio primo pensiero è stato: 'Sta bene?'. Non si tratta di lui che non fa giochetti col pallone, sombreri, o del fatto che magari non supera i rivali con il suo dribbling e quel qualcosa in più che ha. Ma si tratta del fatto che lui parla, ma noi lo sentiamo? Lo stiamo ascoltando? Sta chiedendo aiuto. Ci sono cose che accadono nella sua testa, come qualsiasi essere umano".

 Neymar (getty images)
tutte le notizie di