Ibrahimovic, addio al Milan e nuovo ruolo accanto a… Raiola

Ibrahimovic, addio al Milan e nuovo ruolo accanto a… Raiola

L’attaccante potrebbe ritararsi al termine della stagione

di Redazione ITASportPress

Zlatan Ibrahimovic potrebbe dire addio al calcio giocato al termine della stagione. Sono giorni di grande riflessione per l’attaccante svedese del Milan che, in isolamento nella sua abitazione di Stoccolma, starebbe passando il suo tempo con la famiglia e ragionando su cosa vorrà fare dalla prossima estate.

Il centravanti non sembra andare incontro al rinnovo col Diavolo e, anzi, l’idea più plausibile sembra essere quella del ritiro. La volontà di Ibrahimovic è cambiare vita e alla soglia dei 39 anni parrebbe anche un’ipotesi in linea con la carriera di un calciatore. Secondo La Gazzetta dello Sport, lo svedese potrebbe intraprendere un nuovo tipo di carriera: quella manageriale. E chi meglio di Mino Raiola può fargli da mentore e collega? In questo modo l’attaccante potrà stare più tempo con la famiglia e allo stesso tempo rimanere in qualche modo legato al mondo del pallone.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy