Ibrahimovic, maxi multa: guida Ferrari non immatricolata

Guai per lo svedese del Milan in Svezia

di Redazione ITASportPress
Ibrahimovic

Piccolo guaio per Zlatan Ibrahimovic. L’attaccante del Milan si prepara al rientro in Italia per la ripresa degli allenamenti in maglia rossonera e per l’avvio del campionato ma prima dovrà fare i conti con… una multa salata che arriva dalla Svezia.

Colpa della Ferrari

Ibrahimovic
Ibrahimovic Ferrari Instagram

Secondo quanto riportano i media svedesi e poi anche AS, Zlatan Ibrahimovic avrebbe rimediato una multa in Svezia con la sua Ferrari Monza SP2, di cui esistono solo 499 esemplari al mondo. La vettura, acquistata lo scorso ottobre in occasione del suo 38esimo compleanno, è stata provata di recente dall’attaccante per le vie di Stoccolma, perccato per lui che le autorità locali si siano rese conto che la macchina non fosse immatricolata all’Agenzia di Trasporto svedese. Di conseguenza, ecco la maxi multa. “L’auto è stata congelata il 30 marzo ed era ancora in quello stato. Non si può guidare una macchina in stato di fermo, si può solo guidare fino all’officina più vicina”, ha spiegato il direttore dell’agenzia Mikael Andersson. La Ferrari è costata al centravanti ben 1,6 milioni di euro, ma adesso il problema di Ibrahimovic sarà la multa da pagare…

Il futuro di Ibrahimovic

Ibrahimovic
Ibrahimovic (Getty Images)

Tra le altre problematiche legate allo svedese, ovviamente, anche l’incertezza sul suo futuro. Per Ibrahimovic, infatti, ancora è da capire se il suo destino sarà a tinte rossonere anche la prossima annata. Difficile prevedere quale sarà la sua decisione e, soprattutto, quella della società che pare intenzionata a guardare avanti. Di recente, il club svedese dell’Hammarby, di cui proprio Zlatan è diventato co-proprietario, si era fatto avanti ipotizzando l’arrivo del centravanti nel ruolo di giocatore: “È probabile che possa venire. Penso di si. Ma solo Zlatan lo sa e decide lui”, aveva detto il ds del club Jesper Jansson ai microfoni dell’Expressen.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy