Icardi minaccia l’Inter: “Resto qui 2 anni e prendo lo stipendio…”

Icardi minaccia l’Inter: “Resto qui 2 anni e prendo lo stipendio…”

L’ex capitano nerazzurro fuori dal progetto di Antonio Conte

di Redazione ITASportPress
Icardi

L’Inter e Mauro Icardi sempre più lontani. L’ex capitano nerazzurro non farà parte della squadra che affronterà la tourneè in Asia. La decisione presa nella giornata di ieri ha scatenato diverse reazioni, comprea quella dell’argentino che non ha accolto bene quanto stabilito dalla società.

Secondo quanto riporta Goal.com che cita Repubblica, Icardi avrebbe preso male il ritorno a Milano e si sarebbe sfogato con dichiarazioni che non lasciano scampo ad interpretazioni.

PUNTA I PIEDI – “Io sto qua due anni, prendo lo stipendio e non mi muovo”, sarebbero state queste le parole dell’argentino a caldo dopo la delusione per essere stato escluso anche dal ritiro. L’attaccante starebbe pensando di restare comunque fino al 2021 in nerazzurro e percepire lo stipendio. Una scelta che potrebbe cambiare i piani della società sul mercato e creare problematiche non indifferenti in termini economici. L‘Inter spera di trovare presto un acquirente – Juventus e Napoli sono alla finestra -, ma allo stesso tempo spera che Icardi decida di non puntare i piedi e agevolare l’operazione.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy