Infantino: “A lavoro per tifosi allo stadio in sicurezza. 5 cambi pensati per proteggere salute dei giocatori”

Infantino: “A lavoro per tifosi allo stadio in sicurezza. 5 cambi pensati per proteggere salute dei giocatori”

Il numero uno della Fifa sulla ripresa del calcio europeo e mondiale

di Redazione ITASportPress
Infantino

Gianni Infantino guarda avanti e pensa positivio. Il presidente della Fifa ha parlato della ripresa del calcio e di tutti i temi relativi alla ripartenza ai microfoni di Sky Sport. Dichiarazioni incoraggianti da parte del numero uno del calcio che mette al primo posto la salute di tutti gli attori del settore.

SICUREZZA E SALUTE – “Il calendario delle competizioni? Sul calendario delle partite internazionali, sono felice di informarvi che abbiamo fatto buoni progressi. Confrontandoci con le varie parti interessate siamo più vicini a presentare una soluzione equilibrata, che tenga conto delle sfide e delle esigenze di tutti. Avete visto le raccomandazioni mediche che abbiamo presentato la scorsa settimana, a supporto dell roadmap per il riavvio delle competizioni, che tengano presente il principio più importante: la salute viene prima di tutto”. E ancora: “Calcio senza tifosi? Siamo a lavoro. Il calcio senza spettatori non è ovviamente lo stesso, ma bisogna avere pazienza nel considerare il momento giusto per riportare i tifosi negli stadi. Anche la nuova possibilità di effettuare cinque sostituzioni ha lo stesso scopo: proteggere la salute, in questo caso dei nostri giocatori. La salute pubblica deve restare la nostra priorità, senza dimenticare il benessere di giocatori, arbitri e tutti coloro che partecipano a ogni attività calcistica. Il calcio è già ricominciato o sta per farlo in diversi Paesi. Questo regala speranza per il futuro a noi e a tutti gli appassionati del mondo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy