ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

IDEA

Infantino pensa al Mondiale 2030 in Israele ed Emirati Arabi

Infantino, getty images

Possibile idea della Fifa per il futuro

Redazione ITASportPress

Dopo il Mondiale in Qatar e quello in Canada, Messico e Stati Uniti, potrebbe arrivare l'ora di Israele e degli Emirati Arabi Uniti.

L'idea della Fifa è di rendere il calcio veicolo per unire i popoli. Ed è per questa ragione che dopo l'incontro tra il primo ministro israeliano Naftali Bennett e il presidente della FIFA Gianni Infantino si è parlato dell'ipotesi di una edizione della Coppa del Mondo nei Paesi vicini nel Medio Oriente.

Da quanto si apprende, le due personalità, nel corso del loro incontro, avrebbero appunto discusso della possibilità che Israele organizzi la Coppa del Mondo 2030 con alcuni dei suoi vicini del Medio Oriente, come gli Emirati Arabi Uniti (EAU). A Infantino è stato chiesto di una potenziale offerta di hosting israeliana e nel corso della decima conferenza annuale del Jerusalem Post il mumero uno della Fifa si sarebbe lasciato andare ad un "niente è impossibile". E ancora: "La prossima Coppa del Mondo dopo il Qatar sarà ospitata da Canada, Messico e Stati Uniti, ovviamente tre grandi paesi. Allora perché non Israele?", le parole di Infantino.

 Infantino (getty images)
tutte le notizie di