ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

A 360°

Iniesta: “Imparato tanto dalle sfide contro Mourinho, Ancelotti e… Bielsa”

Iniesta (getty images)

Il centrocampista spagnolo a 360°

Redazione ITASportPress

Andres Iniesta si racconta e lo fa ai microfoni della BBC. Il centrocampista spagnolo, bandiera del Barcellona ma adesso in Giappone al Vissel Kobe, ha parlato della sua crescita come giocatore facendo riferimento agli allenatori e ai rivali che maggiormente ne hanno inflenzato la crescita a livello calcistico.

ALLENATORI - “Ho avuto allenatori diversi. Ho iniziato con Louis van Gaal, poi c'erano Guardiola, Luis Enrique ed Ernesto Valverde. Tutti gli allenatori ti insegnano qualcosa, puoi imparare qualcosa da loro", ha detto Iniesta. "Certo, ci sono stati anche dei momenti in cui ho giocato di meno, ma anche questa esperienza mi ha arricchito. Sarebbe difficile individuare l'allenatore che più mi ha influenzato. Lo stesso vale per i giocatori. Ho giocato con molti grandi giocatori a Barcellona e nella nazionale spagnola. Ho imparato qualcosa da tutti".

RIVALI - "Ho imparato anche dagli avversari. Anche l'avversario contro cui giochi è importante, il suo stile. Puoi imparare da lui. Ho avuto la fortuna di giocare le partite più importanti con gli avversari più forti. È stato molto interessante giocare con la nazionale cilena guidata da Marcelo Bielsa. Oppure le partite contro il Real Madrid di Mourinho e di Ancelotti. Gare che mi hanno aiutato a progredire, mi hanno arricchito".

 Iniesta (getty images)
tutte le notizie di