Insigne, l’agente spaventa il Napoli: “Rinnovo? Inopportuno parlarne. Non se sogna di chiudere la carriera qui…”

Parla il procuratore del giocatore

di Redazione ITASportPress
Insigne

Vincenzo Pisacane, agente di Lorenzo Insigne, spaventa il Napoli parlando del capitano partenopeo. Intervenuto a Canale 21 nel corso del programma Campania Sport, il procuratore del numero 24 azzurro ha commentato anche il futuro del giocatore.

Insigne, l’agente spaventa il Napoli

Insigne
Insigne (getty images)

“Non sono preoccupato che il valore di Insigne possa calare di fronte alla situazione attuale della squadra. Non è questo il problema”, ha spiegato l’agente di Insigne in riferimento anche al k.o. con l’Atalanta nell’ultima gara di campionato. “Ciò che conta adesso è recuperare tutti gli infortunati e riuscire a dare una rotazione soprattutto in attacco, dove gli assenti sono tanti. A quel punto sono sicuro che la situazione sarà diversa e parleremo di un altro Napoli”.

Spazio anche al futuro del calciatore: “Rinnovo? Parlarne in questo momento sarebbe inopportuno e non farebbe il bene né di Lorenzo né del Napoli. Credo sia giusto finire la stagione così e concentrarsi sugli obiettivi sportivi fino a fine stagione. In fondo il contratto è in scadenza nel 2022, non c’è tutta questa fretta: fosse scaduto nel 2021 ci saremmo preoccupati sicuramente di più. Se sogna di chiudere la carriera del Napoli? Non sono sua moglie, dovete chiederlo a lei. Io non ho mai dormito con Lorenzo e non ho idea di cosa sogni”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy