Inter, Barella racconta Lukaku: “Per spostarlo dobbiamo aggrapparci in due o tre…”

Parla il centrocampista nerazzurro

di Redazione ITASportPress
Barella

Nicolò Barella racconta Romelu Lukaku. Il centrocampsita dell’Inter ha parlato ai microfoni di DAZN affrontando molti temi legati all’ambiente nerazzurro e non solo. Curiore le parole sul compagno belga che fin da subito ha avuto un grande impatto nel gruppo.

“Lukaku riesce ad avere un bellissimo rapporto con tutti, ha sempre una buona parola per tutti in allenamento. In campo, invece, è uno che riesce a determinare tanto il risultato. Quando è arrivato è stato incredibile, ha salutato subito tutti in italiano e per noi è stato strano. Conosce tutte le lingue del mondo”, ha spiegato Barella. Poi sugli allenamenti e la potenza del centravanti: “Come Shaquille O’Neal? Loro due fanno dello strapotere fisico la propria forza maggiore. Romelu è anche molto altro. Anche in allenamento per spostarlo dobbiamo aggrapparci in due o tre. Una vera forza della natura”.

Lukaku (getty images)
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy