Inter, è rottura per il rinnovo di Icardi: Wanda Nara dice no

Inter, è rottura per il rinnovo di Icardi: Wanda Nara dice no

Lo scrivono in Argentina: tensione alle stelle tra le parti

di Redazione ITASportPress

Prima il piccolo ritardo per il primo allenamento del 2019, puntualmente punito con la multa, come da regolamento. Poi, la rottura nella trattativa per il rinnovo del contratto.

Tra Mauro Icardi e l’Inter si respira aria di tensione con tutte le possibili conseguenze del caso a livello di scenari di mercato. Come riporta Tyc Sports, infatti, Wanda Nara, moglie e agente del capitano nerazzurro, avrebbe comunicato alla società che l’attaccante argentino ha rifiutato la proposta di rinnovo formulata dall’Inter del contratto attualmente in scadenza nel giugno 2021.

L’offerta di 8 milioni netti non accontenterebbe quindi la coppia, che punta a un ingaggio in doppia cifra e possibilmente all’abbattimento della clausola rescissoria, attualmente da 110 milioni e valida solo per l’estero nei primi 15 giorni di luglio.

Nelle ore precedenti, la stessa signora Icardi aveva risposto con una citazione colta, di Charles Bukowski, alle critiche per il ritardo del marito all’allenamento: “In generale accetto senza problemi le chiacchiere di tutti e senza problemi le lascio perdere”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy