Inter, Rafinha: “Conquistato da Spalletti. Voglio fermarmi qui a lungo”

Inter, Rafinha: “Conquistato da Spalletti. Voglio fermarmi qui a lungo”

Il centrocampista brasiliano ha già conquistato tutti: “Siamo molto forti, la qualificazione Champions è alla portata”

di Redazione ITASportPress

I primi passi di Rafinha con la maglia dell’Inter sono stati soddisfacenti. Solo scampoli di partita, ma all’insegna di personalità e tocchi di classe.

In attesa del debutto da titolare, l’ex centrocampista del Barcellona, in prestito ai nerazzurri, ha confessato le emozioni del primo mese in Italia in un’intervista a La Gazzetta dello Sport: “L’idea di Spalletti di utilizzarmi per ora a gara in corso è stata molto intelligente, sto sempre meglio. San Siro è stupendo, ringrazio tutti per l’accoglienza. Messi e Suarez mi hanno spiegato che stavo andando in un club storico e così è stato…”.

Peccato che sia arrivato a Milano nel momento più difficile della squadra dopo un autunno d’oro…: “Quando inizia una serie negativa non è mai facile invertire la tendenza, il momento non è facile, ma ne usciremo grazie alla nostra qualità e al mister: Spalletti mi piace, è molto preparato e dicono in faccia le cose come è giusto che sia. Il mio ruolo? Il mister sa che posso giocare dappertutto, ho fatto pure il falso centravanti…”.

Nonostante le vittorie che scarseggiano, quindi, le sensazioni del brasiliano sono positive, come ferma è la volontà di fermarsi a Milano: “Non ci manca nulla per raggiungere la Champions, il gruppo mi ha sorpreso per la condizione fisica e per quanto è forte. Io non sono venuto qui pensando di recuperare la forma per poi tornare al Barcellona. Voglio rimanere, poi ovviamente so che il mio riscatto dipenderà dall’Inter”.

Il “sound” di Rafinha

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy