Inter, Skriniar: “Mi hanno tradotto male, voglio restare qui a lungo”

Inter, Skriniar: “Mi hanno tradotto male, voglio restare qui a lungo”

Il quarto gol dello slovacco, ormai idolo dei tifosi nerazzurri, spiana la strada al successo sul Benevento

di Redazione ITASportPress

Con il quarto gol stagionale, segnato contro il Benevento, Milan Skriniar ha raggiunto Kalidou Koulibaly come difensore più prolifico del campionato. Lo slovacco sulle orme di “bomber” Materazzi? Presto per dirlo, ma di sicuro l’ex sampdoriano è già diventato un idolo dei tifosi dell’Inter, al punto da diventare già il predestinato al ruolo di capitano quando Mauro Icardi lascerà la maglia nerazzurra.

Nell’attesa, il gigante della retroguardia di Spalletti allontana le voci di mercato che lo vogliono nel mirino delle big d’Europa, Barcellona e Real Madrid in testa, smentendo una recente intervista che sembrava dire il contrario…: “Io mi vedo qui nell’Inter per diversi anni, non ho mai detto che voglio andare via ma solo che può succedere tutto. La traduzione era sbagliata, basta cambiare due tre parole e cambia il senso. I gol? In Slovacchia un anno sono arrivato a 6 goal, ma calciando i rigori. L’importante è aiutare la squadra” le parole di Skriniar, che ha poi ammesso il difficile momento attraversato dalla squadra: “Se non vinci per due mesi mentalmente non sei a posto, il problema è questo. Ma siamo uniti e una squadra forte, siamo amici. Dobbiamo mostrare sul campo che siamo l’Inter”.

Mercato Inter, de Vrij erede di Miranda?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy