Inter, Zanetti e il retroscena con Cuper: “Ci fece fare 80 volte il campo al secondo giorno di allenamento…”

Inter, Zanetti e il retroscena con Cuper: “Ci fece fare 80 volte il campo al secondo giorno di allenamento…”

Curioso aneddoto raccontato dall’ex capitano nerazzurro

di Redazione ITASportPress

Javier Zanetti e Christian Vieri, un’accoppiata vincente che in diretta Instagram ha regalato sorrisi e tanti ricordi ai tifosi nerazzurri. In modo particolare l’ex capitano dell’Inter ha raccontato di quando, sotto la guida di Cuper, gli allenamenti erano… devastanti.

STRAVOLTI MA FELICI – “Alla fine stavamo bene, molto bene… però”. Il racconto tra Zanetti e Vieri inizia dal secondo giorno di allenamenti con Hector Cuper: “Ci fece fare 80 volte avanti e indietro per il campo: Ronaldo cadde a terra, Recoba era sparito. Ogni tanto si nascondeva nei cespugli o rimaneva in camera a giocare alla PlayStation. Facevamo sempre mille giri, ma poi stavamo bene. Ci faceva fare il culo tutti i giorni”. Ma nonostante la fatica incredibile, tutta la squadra stava davvero bene: “Dobbiamo dire che eravamo un gruppo in salute e in forma”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy