Irlanda, l’ex Nazionale Keogh stronca Bolt: “Non sa stoppare un pallone”

Irlanda, l’ex Nazionale Keogh stronca Bolt: “Non sa stoppare un pallone”

L’attaccante milita ora in Australia con i Perth Glory: “Metterlo sotto contratto sarebbe un insulto a chi sa giocare davvero”

di Redazione ITASportPress
Bolt

La favola di Usain Bolt sembra destinata a concludersi senza lieto fine. Almeno in Australia.

L’ex velocista giamaicano, che dopo aver detto addio alle piste nell’agosto 2017 ha deciso di dedicarsi in pianta stabile al calcio, non sembra infatti avere convinto la dirigenza dei Central Coast Mariners, la squadra del massimo campionato (A-League) con la quale Bolt è in prova da agosto.

Nonostante la doppietta nell’amichevole contro il Macarthur South West United, gli ostacoli sembrano essere troppi. Da una parte quelli economici (si parla di una richiesta dell’entourage di Bolt di 1,9 milioni l’anno contro i 150.000 euro messi sul piatto dal club), dall’altra quelli tecnici relativi alle effettive qualità del giamaicano con il pallone tra i piedi, da abbinare con caratteristiche fisiche oggettivamente poco adatte ad un calciatore.

Il Central Coast ha emesso in questo senso un comunicato significativo, ma allo stesso tempo anche enigmatico, che sa di addio: “Da agosto, quando è arrivato, Usain ha fatto grandi progressi e siamo certi che ne farà ancora, grazie ad allenamenti individuali e dedicati. Che in A League, ahinoi, non possiamo permetterci”.

Molto più duro è stato il giudizio di Andy Keogh, attaccante classe ’86, ex Wolverhampton, da anni in Australia e ora in forza al Perth Glory, che non dà speranze all’aspirante collega: “Parliamoci chiaro, Bolt non sa stoppare la palla: quando ci prova, finisce a dieci metri. Ha il tocco di un trampolino! Fargli firmare da professionista sarebbe un calcio nei denti per quelli che a calcio ci sanno giocare sul serio!” le parole del giocatore riportate dal Sydney Morning Herald, quotidiano la cui sede è a 100 km da Gosford, città dei Central Coast.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy