Islanda, dal rigore parato a Messi alla Champions League: Halldorsson va al Qarabag

Islanda, dal rigore parato a Messi alla Champions League: Halldorsson va al Qarabag

L’avventura al Mondiale è andata male, ma per l’esperto titolare dei pali islandesi si spalancano le porte del grande calcio…

di Redazione ITASportPress

Con poche eccezioni Russia 2018 non è stato certo il Mondiale dei portieri. In tanti si sono distinti in negativo più che per le parate compiute, in particolare big del ruolo come de Gea, o estremi difensori esperti come Caballero.
Meglio è andata a ex sconosciuti, che hanno messo in mostra le proprie qualità difendendo i pali di Nazionali minori come l’Iran o l’Islanda. Alireza Beiranvand e Hannes Halldorsson sono entrati nella storia del Mondiale per aver parato un rigore rispettivamente a Cristiano Ronaldo e a Lionel Messi, ma se l’iraniano è ancora a caccia di un contratto importante, al titolare dell’Islanda è già riuscito nell’impresa.

A 34 anni compiuti, infatti, Halldorsson, che fino a ieri militava in Danimarca nel Randers, ha firmato infatti per il Qarabag, quotata formazione del campionato azero, da anni ai nastri di partenza delle Coppe Europee e reduce dalla prima, storica partecipazione alla fase a gironi della Champions League, nella scorsa edizione.

Una bella occasione quindi per Halldorsson, che dopo aver debuttato all’Europeo nel 2016 e ora al Mondiale potrebbe giocare le prime gare della carriera in una Coppa europea, dato che il Qarabag sarà impegnato nel preliminare di Champions contro l’Olimpia Lubiana l’11 e il 18 luglio: un buon motivo per anticipare il rientro dalle vacanze post-Mondiale…

Niente male per chi, fino al 2013, giocava a calcio per diletto, svolgendo come primo lavoro quello di regista tv. In Russia con l’Islanda non è andata bene, ma nel girone con Croazia e Argentina era dura sperare di meglio. E comunque in fondo un Mondiale serve anche a mettersi in evidenza…

Argentina-Islanda, Halldorsson strega Messi…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy