ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

LA SFIDA

Italia-Spagna, probabili formazioni e dove vederla

Italia (getty images)

Si gioca alle 20.45 la sfida di Nations League

Redazione ITASportPress

Italia-Spagna, da sempre una classica del calcio europeo. Si gioca questa sera alle 20.45 la sfida di Nations League valida per la semifinale dell'ultima fase del torneo. Chi vince vola in finale per giocarsi il titolo contro la vincente di Belgio-Francia, che si giocherà domani.

Italia-Spagna, le probabili formazioni

Diverse defezioni nella squadra campione d'Europa. Il CT Roberto Mancini, infatti, dovrà fare a meno dei riferimenti offensivi con Belotti e Immobile out. Fuori anche Pessina, infortunato, oltre a Spinazzola, assente da Euro 2020 per la rottura del tendine d'Achille.

Anche la Spagna di Luis Enrique dovrà fare i conti con diversi giocatori assenti. In modo particolare spicca la mancanza di un vero centravanti. Out sia Gerard Moreno che Morata.

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Di Lorenzo, Bonucci, Chiellini, Emerson; Barella, Jorginho, Verratti; Chiesa, Insigne, Raspadori.

SPAGNA (4-3-3): Unai Simon; Azpilicueta, Eric Garcia, Laporte, Reguilon; Koke, Busquets, Rodri; Oyarzabal, Ferran Torres, Sarabia.

Dove vedere il match in diretta e streaming

La semifinale di Nations League tra Italia e Spagna è in programma questa sera, mercoledì 6 ottobre 2021. Il match tra gli azzurri e le Furie Rosse si giocherà a San Siro, a Milano, con calcio d'inizio previsto per le ore 20.45.

Per vedere la partita della Nazionale occorrerà sintonizzarsi sulla Rai. Sarà infatti la tv di Stato a trasmettere in diretta tv in esclusiva e in chiaro Italia-Spagna. Il match andrà in onda in particolare su Rai Uno. La telecronaca della sfida sarà affidata ad Alberto Rimedio e Antonio Di Gennaro.

Italia-Spagna sarà visibile non soltanto in diretta tv, ma anche in diretta streaming. Per chi volesse guardare la gara con questa modalità, basterà che si colleghi al sito di Rai Sport, oppure al sito Rai Play, con la possibilità in quest'ultimo caso di scaricare anche la relativa applicazione su dispositivi come pc, smartphone o tablet.

tutte le notizie di